L’economia affronta una nuova grande trasformazione sulla scorta dei tre motori del cambiamento: l’innovazione tecnologica, la globalizzazione e la ricerca della sostenibilità. In questo quadro, il modo di lavorare e la concezione stessa del lavoro possono cambiare. In
questo corso di 16 ore si cercano i fatti di oggi che aprono finestre importanti sul futuro del lavoro.

Le conseguenze della robotica e dell’intelligenza artificiale, della genetica e della nanotecnologia, delle piattaforme e del commercio digitale globale, dei network sociali e dell’economia dei dati sono analizzate in funzione delle mutazioni che introducono per
le professioni e i mestieri.

Le letture suggerite per il corso sono i paper e i libri più recenti che danno conto della ricerca in materia di lavoro del futuro. Saranno riportate in classe anche le informazioni raccolte nel corso dell’inchiesta condotta negli ultimi tre anni dal docente.